LA NOSTRA STORIA

La Polisportiva Pro Collegno Collegnese nasce a Collegno nell’ormai lontano 1963 sotto il nome di “Bar Santos ” con sede in un bar di Corso Francia, per volontà di alcuni sportivi guidati dal compianto Amos Crepaldi. In quell’anno partecipa ad alcuni tornei ricreativi, per poi passare, nella stagione successiva, al campionato di F.I.G.C. di Terza Categoria (allora Seconda Divisione). Nella stagione 1965-66 vince trionfalmente il Campionato passando alla categoria superiore. Nel 1966, a seguito della fusione con l’Aurora Calcio, assume la denominazione Pro Collegno e trasferisce la sede presso il Circolo Aurora. Da qui nasce la vera e propria Polisportiva e viene avviato il settore giovanile con le squadre degli Allievi e della Juniores. A quel tempo, le partite venivano disputate sul campo di Via Roma, dove oggi sorge il Municipio.

Nel 1970, assieme alla società CLM, adesso Olympc Collegno, assume la gestione del campo di via Tampellini. Grazie al lavoro volontario dei soci delle due società vengono costruiti un campo da gioco regolamentare, un campo per gli allenamenti con relativi spogliatoi, due campi da bocce e la tribuna recuperata dal vecchio campo di Via Roma. Le due società crescono e lo spazio di via Tampellini diventa insufficiente; ecco che allora, a metà Anni Settanta, la Pro Collegno si trasferisce nell’attuale impianto intitolato ad “Arturo Bendini”, assumendone la gestione. Nel 1980 la Pro Collegno si fonde con la Collegnese, assumendone la denominazione che porta ancora oggi. La fusione si rivela felice, portando immediatamente alla salita in Prima Categoria.

Nel 1987, grazie ad un accordo tra le principali società calcistiche, il Comune e la Sandretto S.p.A. nasce l’ambizioso progetto della A.C. Collegno, la quale rileva la matricola F.I.G.C. della Pro Collegno Collegnese. L’inizio è travolgente portando la neonata formazione sino al campionato di Eccellenza ma, al sorgere delle prime difficoltà, riaffiorano le diatribe interne, che portano alla definitiva rottura nell’estate del 1992.
Il Consiglio Direttivo, per tutelare i ragazzi del proprio Settore Giovanile, delibera di procedere ad una nuova affiliazione in FIGC. Si perde così la vecchia matricola e, di conseguenza, i diritti sportivi acquisiti, ma si riprende con rinnovato entusiasmo la ormai ultra decennale storia della Pro Collegno.

Dal 1999-2000 il Presidente è Francesco Caserio.
Dopo due stagioni in Promozione (2014-15 e 2015-16), da questa stagione sportiva la Prima Squadra milita nel campionato di Prima Categoria.
Fiore all’occhiello della nostra società è la Scuola Calcio che, da una decina d’anni, è riconosciuta dalla F.I.G.C. come Scuola Calcio Qualificata e dal 2015-16 come Scuola Calcio d’Elìte, ed è stata intitolata a Luigi Falcone, nostro valente dirigente tragicamente scomparso in un incidente sul lavoro.